QR code per la pagina originale

iPhone 8: Touch ID nel display da fonti TSMC

Apple potrebbe aver finalmente trovato una soluzione per integrare Touch ID nello schermo di iPhone 8: è quanto sostengono fonti anonime vicine a TSMC.

,

Il nuovo iPhone 8 potrebbe inaugurare l’era di Touch ID integrato nello schermo. Da tempo si discute di una simile possibilità, a volte smentita da alcuni mockup, ma oggi sembrano giungere delle indicazioni più precise. Secondo quanto reso noto dall’Economic Daily News, una pubblicazione asiatica apparentemente vicina ai distretti di TSMC, Apple sarebbe riuscita a trovare una soluzione funzionale. Lo smartphone vedrà la luce nel mese di settembre, in concomitanza con iPhone 7S e iPhone 7S Plus.

Sul fronte di Touch ID, almeno per quanto riguarda iPhone 8, non sembrerebbe esservi grande accordo fra gli esperti targati mela morsicata. Secondo alcuni analisti, infatti, il sensore potrebbe essere integrato sul retro del dispositivo, poco sotto al logo dell’azienda, mentre per altri Apple sarebbe pronta a inglobarlo nello schermo. Nelle ultime settimane sono emersi schemi di design e mockup capaci di confermare entrambe le ipotesi, segno di come più di un prototipo sia in fase di sviluppo in quel di Cupertino.

Secondo quanto reso noto dalla rivista asiatica, nel corso del TSMC 2017 NA Technology Symposium alcune fonti anonime avrebbero rivelato come il prossimo iPhone sia completamente privo di pulsanti frontali, con una rilevazione delle impronte digitali gestita da “un sensore ottico capace di abilitare l’autenticazione direttamente nello schermo”. Qualche mese fa, in effetti, è emerso come la società stesse lavorando su due tipi diversi di scansione delle impronte: una ottica, tramite microLED agli infrarossi integrati al di sotto del pannello OLED, l’altra invece a onde sonore, tramite l’analisi della rifrazione di ultrasuoni sui polpastrelli delle dita.

Non è però tutto, poiché le stesse fonti sottolineano come il nuovo smartphone potrebbe essere dotato di nuovi sensori all’infrarosso, per il miglioramento delle capacità della fotocamera nonché per abilitare alcune funzioni connesse con la realtà aumentata. Non resta quindi che attendere settembre, per scoprire se questa ipotesi si sarà dimostrata veritiera: Touch ID sarà inglobato nello schermo o verrà spostato sulla scocca posteriore del device?

Fonte: MacRumors • Immagine: d8nn via Shutterstock • Notizie su: , , ,