QR code per la pagina originale

Apple Watch Series 3, arrivo in autunno inoltrato?

Apple potrebbe lanciare il nuovo Apple Watch Series 3 in autunno inoltrato, affinché a settembre possa concentrare le proprie attenzioni su iPhone 8.

,

Potrebbe essere un autunno particolarmente intenso, quello in arrivo dalle parti di Cupertino. E non solo per la distribuzione dei nuovi smartphone targati mela morsicata, tra cui anche iPhone 8, ma anche per il lancio della terza versione di Apple Watch. Nuove indicazioni sullo smartwatch arrivano dall’Asia, in particolare dall’Economic Daily News, con la conferma di Quanta Computers come unico fornitore ufficiale del gruppo californiano. Non ancora chiara, tuttavia, è la disponibilità del dispositivo: pare vi sia la possibilità non venga presentato contestualmente a iPhone, ma in autunno inoltrato.

Il device dovrebbe chiamarsi semplicemente Apple Watch Series 3, seguendo così la dicitura inaugurata lo scorso anno, e il possibile lancio nella seconda metà del 2017 viene ipotizzato sulla base dei previsti risultati fiscali di Quanta. La società, come unico fornitore di Cupertino, stima infatti un incremento sensibile dei guadagni nei prossimi mesi, segno della possibile commercializzazione dello smartwatch. L’universo degli Apple Watch, non a caso, è uno dei principali asset del gruppo.

Sebbene qualche settimana fa sia emerso come Apple abbia voluto diversificare le forniture per i propri orologi intelligenti, introducendo anche Compal Electronics oltre a Quanta, sembra che il nuovo arrivato si occuperà inizialmente delle vecchie generazioni dei device, pronte a sopravvivere a lungo nei listini di Cupertino nonostante l’imminente arrivo di una nuova generazione. Sulle caratteristiche tecniche dello smartwatch, nel frattempo, non emergono grandi indicazioni: il design dovrebbe rimanere largamente simile agli attuali modelli, con tuttavia grandi cambiamenti sotto la scocca. A partire dall’inclusione di un chipset per la connettività LTE, una scelta strategia che potrebbe rendere Apple Watch maggiormente standalone e sempre meno dipendente da un iPhone abbinato.

Secondo la testata asiatica, il possibile spostamento del device in autunno inoltrato, probabilmente in ottobre, non dipenderebbe da problemi incontrati sulle linee di produzione. Apple sarebbe semplicemente intenzionata a focalizzare le proprie attenzioni settembrine sull’universo iPhone, considerato come quest’anno siano ben tre i modelli in arrivo, nonché gli accessori correlati. Più probabile, quindi, che il gruppo approfitti dello spazio solitamente dedicato ad Apple Watch per lanciare la nuova generazione di cuffie AirPods.