QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi Max 2

Lo Xiaomi Mi Max 2 è un phablet con schermo da 6,44 pollici, processore Snapdragon 625, 4 GB di RAM, 64/128 GB di storage e batteria da 5.300 mAh.

Xiaomi Mi Max 2 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 25 maggio 2017

Dopo aver annunciato il top di gamma Mi 6, il produttore cinese ha presentato il successore del Mi Max. Il nuovo Mi Max 2 possiede lo stesso schermo del precedente modello, ma Xiaomi ha apportano diverse modifiche estetiche e aggiornato i componenti interni per offrire prestazioni migliori e una maggiore autonomia. Le presunte specifiche trapelate circa un mese fa si sono rivelate inesatte e troppo ottimistiche. Nonostante ciò, lo smartphone rimane sempre un’ottima scelta per gli utenti che cercano un buon phablet di fascia media.

Design ()

Xiaomi ha aggiornato la forma dello smartphone per migliorare la presa con una sola mano, molto importante per dispositivi di queste dimensioni. Invece dei lati netti e gli angoli smussati del Mi Max, l’azienda cinese ha optato per un design simmetrico con lati arrotondati che richiama l’aspetto dell’iPhone 7 Plus, fatta eccezione per la fotocamera posteriore. Il telaio unibody in alluminio è attraversato orizzontalmente dalle linee delle antenne, posizionate lungo i bordi superiore ed inferiore.

Lungo il lato destro ci sono i pulsanti per accensione e volume, mentre lungo quello sinistro c’è lo slot ibrido per microSD e SIM. Lo spessore ridotto delle cornici laterali ha permesso di incrementare l’area di visualizzazione, senza incidere eccessivamente sulle dimensioni complessive (174,1×88,7×7,6 millimetri), simili a quelle del modello precedente. Il peso è invece di 211 grammi.

Scheda tecnica ()

Lo Xiaomi Mi Max possiede uno schermo IPS da 6,44 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel, 342 ppi), gamma colore 72% NTSC, luminosità di 450 nit e rapporto di contrasto 1000:1. La prima novità è rappresentata dal processore. Il produttore cinese ha scelto uno Snapdragon 625, realizzato con tecnologia FinFET a 14 nanometri, con otto core ARM Cortex-A53 a 2 GHz e GPU Adreno 506 a 650 MHz. Il precedente Mi Max integra processori Snapdragon 650/652 che, in realtà, sono Snapdragon 618/620 a 28 nanometri annunciati oltre due anni fa. La dotazione hardware comprende inoltre 4 GB di RAM e 64/128 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD fino a 128 GB.

Anche la fotocamera posteriore è stata aggiornata per ottenere scatti migliori in qualsiasi condizione di illuminazione. Xiaomi ha scelto un sensore Sony IMX386 da 12 megapixel (lo stesso del Mi 6) con pixel da 1,25 micrometri, apertura f/2.2, autofocus a rilevamento di fase (PDAF), flash dual tone e supporto HDR. La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 5 megapixel con apertura f/2.0 e lenti grandangolari (85 gradi).

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e LTE (bande 1/3/5/7/8/38/39/40/41) con supporto dual SIM. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali (sul retro), porta USB Type-C, jack audio da 3,5 millimetri e diversi sensori: accelerometro, giroscopio, bussola, igrometro, emettitore ad infrarossi, luminosità, prossimità ed effetto Hall. Il phablet integra due altoparlanti stereo che vengono attivati automaticamente durante la visione in modalità landscape (orizzontale).

La batteria da 5.300 mAh supporta la tecnologia Quick Charge 3.0 (68% in 60 minuti) e offre un’autonomia di 57 ore in conversazione, 21 ore di navigazione Internet, 18 ore di riproduzione video, 9 ore di gioco e 10 giorni di riproduzione musicale. Il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con l’interfaccia MIUI 8. Quasi certo il rilascio dell’aggiornamento ad Android Nougat. Una delle funzionalità più utili implementate da Xiaomi è lo Split Screen Display che consente di affiancare due applicazioni, sfruttando l’ampia diagonale dello schermo.

Prezzo ()

Lo Xiaomi Mi Max 2 (colore bianco e oro) sarà disponibile in Cina a partire dal 1 giugno. I prezzi sono 1.699 yuan (4GB+64GB) e 1.999 yuan (4GB+128GB), pari a circa 220 e 260 euro, rispettivamente (tasse escluse). Come per gli altri smartphone, il produttore cinese ha scelto una distribuzione locale, ma gli utenti italiani potranno sicuramente acquistare il phablet sui vari siti di e-commerce, tra il popolare GearBest.

Notizie su: ,