Speciale iPhone 8

iPhone 8

iPhone 8, tra passato e futuro

Nel corso del primo evento presso lo Steve Jobs Theater di Apple Park, il gruppo di Cupertino ha presentato i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Naturale evoluzione dei precedenti iPhone 7, i device si caratterizzano per un'estetica simile, migliorata però dalla presenza di una scocca posteriore in vetro: quest'ultima, oltre a rendere il design più omogeneo, è necessaria per le funzioni di ricarica wireless.

Disponibili nelle configurazioni da 4.7 e 5.5 pollici, i device incorporano nuove fotocamere frontali e posteriori, con la conferma della doppia ottica per il modello dalle dimensioni più generose. Ad alimentare la grande potenza degli smartphone, il nuovo processore A11 Bionic, pensato per gestire più di 600 miliardi di elaborazioni al secondo. Come già anticipato, i dispositivi sono abilitati alla ricarica wireless tramite accessori compatibili con lo standard Qi.

Di

Il 12 settembre 2017, nel corso del primo evento ufficiale presso lo Steve Jobs Theater di Apple Park, il gruppo di Cupertino ha lanciato i nuovi rappresentanti della classica linea dei suoi smartphone. Arrivano iPhone 8 e iPhone 8 Plus, due device che ereditano gran parte delle feature del passato, unendole a piccole ma interessanti novità.

Disponibili nelle due configurazioni da 4.7 e 5.5 pollici, i nuovi iPhone 8 affiancano l’inedito iPhone X, il primo smartphone edge-to-edge di Cupertino.

Disponibilità e prezzo ()

iPhone 8

iPhone 8 (immagine: Apple).

I nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus saranno disponibili in preordine dal 15 settembre 2017, per una distribuzione attesa pochi giorni più tardi. Entrambi i modelli possono essere acquistati nelle varianti argento, oro e grigio siderale, con storage da 64 o 256 GB.

I prezzi per il modello da 4.7 pollici si attestano a 839 euro per la versione da 64 GB e 1.009 euro per i 256 GB, mentre l’alternativa da 5.5 richiede rispettivamente 949 e 1.119 euro. I listini sono comprensivi di IVA ed eventuali altri oneri di legge, mentre i device potranno essere anche acquistati tramite offerte e promozioni dagli operatori di telefonia mobile, sia in comodato d’uso che in vendita a rate.

Design ()

iPhone 8, design

iPhone 8, design (immagine: Apple).

Sul fronte del design, i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus rappresentano la naturale evoluzione della precedente generazione degli iPhone 7. Da questi ultimi ereditano le forme nonché le dimensioni, per un aspetto estetico rodato e già molto amato dall’utenza targata mela morsicata. Vi sono, tuttavia, delle novità degne di nota.

L’evoluzione più evidente è relativa alla scocca: a differenza della precedente generazione, completamente realizzata in alluminio anodizzato, i nuovi esemplari abbinano al metallo un pannello posteriore in vetro resistente. Una scelta pensata non solo per conferire una maggiore lucidità al device, e dei profili più lisci e uniformati, ma anche per abilitare alcune delle funzionalità hardware, quali la compatibilità con la ricarica wireless. La superficie frontale, invece, non vede grandi cambiamenti rispetto a iPhone 7, con il classico display incastonato nella cornice bianca o nera, a cui si aggiunge la presenza dell’altrettanto consueto lettore di impronte digitali Touch ID. Come già accennato, le colorazioni disponibili sono le ben note oro, argento e grigio siderale, mentre questa edizione non include il nero matte e il Jet Black lanciati lo scorso anno. Anche la disposizione dei tasti laterali, per l’accensione e la regolazione del volume, rimane quella consueta, così come rinnovata è l’esclusione di un jack da 3.5 millimetri per le cuffie. Entrambi i modelli, ancora, sono resistenti all’acqua e alla polvere.

Hardware ()

I nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus, pur mantenendo un’estetica affine ai modelli già oggi disponibili sul mercato, presentano novità rilevanti in termini hardware. Di seguito, le peculiarità più interessanti di queste release.

Schermo

iPhone 8, schermo

iPhone 8, schermo (immagine: Apple).

A seconda delle due configurazioni disponibili, gli smartphone includono un display da 4.7 o da 5.5 pollici: a differenza di iPhone X, tuttavia, il pannello non è OLED bensì un più tradizione LCD. Nonostante ciò, Apple ha voluto apportare dei miglioramenti rispetto alle precedenti edizioni, introducendo il nuovo standard Retina HD con True Tone: la gamma cromatica e la resa dei colori è più fedele, le compliance di contrasto sono ottimizzate e il display è in grado di bilanciare automaticamente i livelli del bianco a seconda delle condizioni d’illuminazione durante l’utilizzo. Tramite l’introduzione di una tecnologia pixel a doppio dominio, inoltre, Apple ha ampliato l’angolo di visualizzazione dei pannelli IPS, per garantire una perfetta visione indipendentemente dalla posizione dello schermo rispetto agli occhi. Il display, abbinato alla superficie frontale in vetro, è infine compatibile con la tecnologia di rilevazione della forza di pressione 3D Touch.

Fotocamere

iPhone 8, fotocamere

iPhone 8, fotocamere (immagine: Apple).

Anche il comparto fotocamere è stato migliorato, per garantire scatti più dettagliati, riprese video più ricche, nonché una buona compliance del colore e della riproduzione della luce. Il modello da 4.7 pollici impiega un grandangolo da 12 megapixel, con CMOS più grande rispetto alle precedenti generazioni, quindi più sensibile alla luce e alla resa in qualsiasi condizione d’illuminazione. Con un’apertura ƒ/1.8 e un corpo obiettivo a sei elementi, la fotocamera si completa con una stabilizzazione ottica sia per la fase di scatto che per quella di ripresa video. L’edizione da 5.5 pollici, invece, conferma la presenza di una doppia fotocamera, con un grandangolo ƒ/1.8 e un teleobiettivo ƒ/2.8, quest’ultimo dotato anche di zoom ottico. Anche in questo caso, è stata perfezionata la compliance del colore, la resa dei dettagli, quindi le capacità di ripresa in condizioni di scarsa illuminazione. Entrambi gli smartphone fanno affidamento sulle migliorie hardware del nuovo processore A11 Bionic, in grado non solo di garantire una modalità ritratto più profonda e intensa, ma anche di approfittare di un encoding a livello hardware per rendere la registrazione 4K 60 fps più nitida, degli scatti HDR più fedeli e la possibilità di applicare in tempo reale degli effetti visivi da studio fotografico. Frontalmente, invece, sia iPhone 8 che iPhone 8 Plus incorporano una fotocamera FaceTime HD da 7 megapixel, con Retina Flash.

Ricarica wireless

iPhone 8, carica wireless

iPhone 8, carica wireless (immagine: Apple).

Grazie all’impiego di una scocca posteriore in vetro, i nuovi smartphone di Cupertino possono finalmente approfittare di un sistema di ricarica wireless a induzione. Apple ha scelto lo standard Qi per i propri device, compatibile sia con soluzioni proprietarie d’alimentazione che con pad di terze parti. I dispositivi non verranno distribuiti con un tappetino in dotazione, tuttavia dai primi mesi del 2018 il gruppo renderà disponibile AirPower. Si tratta di un pad, in vendita separata, capace di caricare contemporaneamente iPhone, Apple Watch Series 3 e le cuffie AirPods.

Processore, connettività e altro

iPhone 8, gaming

iPhone 8, gaming (immagine: Apple).

I nuovi iPhone 8 sono alimentati dal nuovo processore A11 Bionic, un chipset a 64 bit su base ARM, con configurazione quad-core ad alta efficienza. Il chip è in grado di elaborare 600 miliardi di operazioni al secondo e risulta del 70% più veloce nell’elaborazione del calcolo rispetto agli A10 inseriti in iPhone 7. Ancora, la nuova GPU, la prima sviluppata interamente da Cupertino, garantisce performance grafiche del 25% migliori rispetto alla passata generazione.

Sul fronte della connettività, i device comprendono soluzioni WiFi e Bluetooth 5.0, a cui si aggiunge la compatibilità LTE con tutti i network mondiali. Completano la dotazione diversi sensori, tra cui GPI e Glonass, giroscopio, accelerometro, barometro e molto altro. Così come già accennato, è riconfermato il sistema di scansione delle impronte digitali Touch ID, mentre la porta di comunicazione via cavo è rappresentata dalla classica Lightning, scelta sia per l’alimentazione che per la trasmissione di dati, ma anche in sostituzione del jack delle cuffie.

Software ()

iPhone8, iOS 11

iPhone8, iOS 11 (immagine: Apple).

iPhone 8 e iPhone 8 Plus saranno distribuiti con iOS 11 preinstallato, un sistema operativo che verrà rilasciato al grande pubblico il prossimo 19 settembre. Tra le novità, oltre a un Centro di Controllo completamente riprogettato, anche una natura del tutto orientata alla realtà aumentata, grazie alle numerosissime applicazioni a tema in arrivo su App Store grazie ad ARKit. A queste si aggiungono nuove funzioni per la gestione della smart home, il monitoraggio della salute, l’intrattenimento, la navigazione stradale e molto altro ancora.

Recensione ()

Tutto su iPhone 8 Plus

Immagine: Apple • Notizie su: , ,