QR code per la pagina originale

SCC colpisce ancora: codice Cisco vendesi

Dopo aver messo in vendita il codice di Napster, il gruppo Source Code Club torna a colpire mettendo a disposizione il codice del firewall Cisco Pix 6.3.1. Il costo è di 24.000 € ed il gruppo promette offerte speciali per i grandi acquirenti.

,

Torna a farsi vivo, sfruttando un gruppo di discussione, quel Source Code Club che già aveva fatto parlare di sé poco tempo fa mettendo in vendita codice proprietario segreto relativo ad importanti software di ogni tipo. La nuova vittima del gruppo è nientepopodimenoche la Cisco System.

SCC promette infatti di essere in grado di consegnare il codice di Cisco Pix 6.3.1, un firewall di casa Cisco del quale è stata rilasciata la nuova versione pochi mesi or sono (denominata 6.3.4). Il prezzo indicato è di 24.000 € e dagli uffici Cisco nessuna dichiarazione conferma o nega la bontà dei file a disposizione del gruppo.

Nulla è dato a sapersi circa le modalità con cui il Source Code Club riesce ad impadronirsi dei file (dei quali usa fornire il nome a dimostrazione della bontà della propria offerta), ma il tutto lascia riemergere alla memoria un precedente: era il Maggio 2004 quanto 800Mb di codice Cisco risultavano essere stati trafugati e messi a disposizione in rete. La piattaforma Cisco è di fondamentale importanza per la rete Internet, e da questa importanza consegue l’elevato allarmismo sollevato nel caso in cui i dispositivi di sicurezza del gruppo evidenzino qualsivoglia problematica.

Dopo aver messo a disposizione il codice di una vecchia versione di Napster (10.000 euro il costo d’acquisto), la minaccia SCC si fa ora maggiormente seriosa colpendo al cuore una versione (sia pur se sorpassata) di una tipologia di software importante quale quella dei firewall. Il gruppo promette inoltre promozioni a chi acquista pacchetti «full» di codice e, secondo quanto già in precedenza annunciato, comunica solo tramite mail protette da apposita crittografia.