QR code per la pagina originale

Google Analytics: statistiche gratis per tutti

Google partorisce Google Analytics ed apre una nuova strada alle statistiche online: servizio gratuito, ospitato su server Google, per il cui accesso è necessario semplicemente un account di registrazione. Disponibile anche in italiano.

,

Statistiche gratis per tutti: è questa la nuova offerta per l’utenza dotata di un semplice account Google. Il servizio sembra essere quasi un fattore ovvio nel quadro dell’offerta globale del motore in quanto, con la solita offerta del gratuito, permette a Google di entrare in possesso di preziosi dati utili ad affinare ulteriormente la qualità del proprio PageRank e, per logica conseguenza, la qualità di targetizzazione dei propri spazi AdSense e AdWords (al quale Google Analytics è direttamente correlato).

«Google Analytics fornisce tutte le informazioni necessarie sulle modalità con cui i visitatori hanno raggiunto il tuo sito e su come interagiscono con esso. Grazie a Google Analytics, potrai concentrare le tue risorse di marketing sulle campagne e sulle iniziative che consentono un buon rendimento dell’investimento e migliorare il tuo sito allo scopo di ottenere un numero maggiore di conversioni»: così il motore presenta il nuovo pargolo. «Google Analytics offre una vasta gamma di funzioni e vantaggi interessanti per chiunque, dai senior executive e professionisti del settore pubblicitario e di marketing, ai proprietari di siti e sviluppatori di contenuti»: Google offre dunque ai webmaster la possibilità di conoscere a fondo le prerogative della propria utenza per capirla e tentare di affinare il proprio feeling contenutistico e promozionale con essa.

Le opzioni di analisi sono decisamente varie («Confronta due intervalli di date di quasi qualsiasi rapporto. Confronta i venerdì del mese corrente o la primavera con l’autunno. Riporta su grafici i dati nel tempo, scopri il lifetime value di un segmento di visitatori o effettua all’istante una segmentazione incrociata di un gruppo di visitatori con un sistema di creazione di rapporti rapido e interattivo») e l’interfaccia è dotata della tradizionale linearità. Non è difficile prevedere un vasto successo immediato dell’iniziativa a scapito degli svariati nomi che avevano finora popolato il settore delle statistiche online.

Un semplice codice javascript offerto dal servizio va inserito tra i tag “head” di tutte le pagine del sito: un monitoraggio immediato offrirà un subitaneo report di controllo e le statistiche saranno disponibili entro poche ore. Il servizio è fin dal primo giorno anche in lingua italiana.

L’offerta non è solo online, ma è estesa anche alle intranet tramite il software Urchin 5, «offerto esclusivamente tramite i partner di Google Analytics. Oltre alle vendite del software, i servizi per i partner comprendono piani di assistenza a pagamento, un servizio personalizzato avanzato, training sui prodotti e consulenza in materia di analisi». Quando Google acquisì Urchin Software Corporation furono subito chiare le intenzioni che avevano dettato la scelta: il software ebbe immediatamente un’importante riduzione del prezzo ed oggi la versione online trova nel “costo zero” la propria dimensione di mercato.