QR code per la pagina originale

Skype 2.0, Instant Video Everywhere, Parlacom

Skype 2.0 è disponibile in versione beta e presto in versione ufficiale: è la prima release dopo l'acquisizione di eBay e propone all'utenza la possibilità della videochiamata. Le alternative a Skype giungono da Sony e Parla.it

,

Skype 2.0 è pronto al rilascio. Ancora non è dato a sapersi quando verrà distribuita la nuova versione ufficiale del noto software dedicato alla telefonia VoIP e, a prescindere dalle importanti novità promesse, la release si contraddistingue per essere la prima vera novità da quando eBay ha rilevato a sorpresa il gruppo per oltre 4 miliardi di dollari.

La nuova versione di Skype (già comunque a disposizione in versione beta) propone una novità sostanziale all’utenza: la chiamata video. Per fruire di tale opzione è sufficiente avere in dotazione una webcam (Skype ha opportunamente avviato logiche di partnership con Logitech e Creative in tal senso) e completare l’installazione della nuova versione. Le chiamate pc-to-pc rimangono gratuite e anche la chiamata video non comporta alcun costo aggiuntivo. Le prime prove compiute sulla nuova versione confermano l’eccellenza dell’audio e soprattutto descrivono i miglioramenti occorsi nelle chiamate video rispetto alle prime prove avviate anzitempo durante le prime fasi di sviluppo del progetto.

L’introduzione della videochiamata sembra essere da parte di Skype una più o meno diretta risposta al “Instant Video Everywhere” appena lanciato da Sony. Una ulteriore opzione alternativa a Skype, inoltre, giunge da Parla.it (gruppo France Telecom) che proprio oggi 1° Dicembre ufficializza la disponibilità di Parlacom (versione beta), software che apre alla possibilità di chiamate, videochiamate e messaggerie istantanee.