QR code per la pagina originale

Tre inglesi su quattro scelgono Google

Tre inglesi su quattro, quando pensano alla ricerca online, pensano a Google: è questa la conclusione della ricerca WebSideStory con cui si è valutato l'impatto dei vari motori di ricerca sull'utenza. Nel mondo Google detiene il 62.4% del mercato

,

Una analisi WebSideStory restituisce un risultato di prepotente superiorità per Google nel contesto del mercato del Regno Unito: tre utenti su quattro compiono le proprie ricerche su Google, relegando gli altri motori di ricerca a posizioni di assoluto rincalzo. Tale situazione apre importanti implicazioni a livello di strategie di marketing in quanto il motore di Mountain View risulta essere una scelta troppo estesa per non controllare il mercato del search advertising.

L’analisi è stata effettuata su un panel di 4 milioni di utenti tramite la HBX Analytics di WebSideStory, un sistema che monitora le query convogliando i dati senza la necessità di sondaggi o contatti ulteriori. Questa la classifica ottenuta per il Regno Unito ponderando i dati raccolti nel mese di Febbraio:

  • Google (74.67%)
  • Yahoo (9.30%)
  • MSN (5.46%)
  • AOL (4.21%)
  • Ask.com (2.28%)

Negli Stati Uniti Google è leader con una percentuale del 55.39%, ma con una percentuale che cresce al 62.4% a livello mondiale. Tali numeri fanno il paio con il +7% che ha accompagnato il titolo nell’ultima seduta a Wall Street: dopo l’annuncio dell’entrata del titolo nell’indice S&P 500 gli analisti hanno spostato la lancetta della previsione su “buy” intravedendo per il titolo nuove opportunità e nuovi aumenti.