QR code per la pagina originale

Microsoft comunica i requisiti per Windows Vista

Microsoft ha finalmente comunicato ufficialmente i requisiti necessari affinchè un sistema hardware possa supportare il prossimo Windows Vista atteso per l'inizio del 2007. Un apposito tool è a disposizione per la verifica automatica dei requisiti

,

Get Ready, fatevi trovare pronti: uno dei principali dubbi relativi al prossimo Windows Vista era relativo all’hardware necessario a supportare le novità del nuovo sistema operativo Microsoft. La grafica Aero, in particolare, rappresenta uno degli ostacoli principali che la macchina deve superare e l’utenza in procinto di cambiare la propria dotazione hardware ha la necessità di conoscere i requisiti necessari prima di operare un acquisto che potrebbe rivelarsi vetusto a breve. Ora l’annuncio è arrivato: Microsoft ha reso note le caratteristiche necessarie affinchè sul sistema in possesso (o in fase di acquisto) possa essere installato Windows Vista.

Sito ufficiale Get Ready

Get Ready

Un sito apposito è stato creato al fine di costituire un riferimento unico per chi intende acquistare Vista ed intende eseguire un preventivo controllo del sistema. Tale operazione può essere innanzitutto compiuta in automatico scaricando il Vista Upgrade Advisor (VistaUpgradeAdvisor.msi – 4Mb) messo a dispozione dal sito Get Ready. L’installazione controlla tutti i vari parametri fondamentali e restituisce un report puntuale sugli eventuali cambiamenti necessari per aggiornare il proprio pc.

In linea di massima Microsoft distingue 2 profili fondamentali sui quali l’utenza può soppesare le proprie necessità:

  1. Vista-Capable PC: requisiti minimi
    Processore Intel 800Mhz, 512Mb di RAM, DirectX 9.0, 20Gb di spazio sull’HD
  2. Premium-Ready PC: requisiti raccomandati
    Processore Intel 1Ghz, 1Gb di RAM, DirectX 9.0 con 128Mb di memoria, 40Gb sull’HD

Sticker Windows Vista Capable

Sticker Windows Vista Capable

Alla luce dei requisiti indicati da Microsoft, i Pc in vendita d’ora innanzi potranno avere o meno il bollino Windows Vista Capable grazie al quale non sarà necessario operare alcun controllo aggiuntivo per essere sicuri di poter installare Vista sulla propria macchina. Windows Vista è atteso per i primi mesi del 2007 e dopo tanti rinvii sembra essere realmente giunto il momento di vedere se e quanto il sistema operativo avrà la portata rivoluzionaria promessa.