QR code per la pagina originale

A Redmond usano Google, a Mountain View anche

,

I dipendenti Microsoft usano soprattutto Google per le proprie ricerche. Il dato potrebbe non stupire visto che Google detiene il 50% del mercato americano, ma è particolarmente indicativo nel momento in cui si può denotare un’alta fedeltà ai propri strumenti sia internamente a Yahoo che internamente a Google. Nella fattispecie l’80% dei dipendenti Microsoft usa Google mentre il 64% dei dipendenti Yahoo ed il 100% dei dipendenti Google usa la propria tecnologia.

Tale statistica è stata condotta in modo quantomeno curioso: un 19enne di nome Andrew Hitchcock, studente della University of Washington, ha messo online i dati che ha raccolto sul proprio sito web grazie a Google Analytics. Filtrando le visite sulla base dei domini di provenienza, il ragazzo ha inoltre verificato come a Redmond l’uso di Internet Explorer sia dominante, con Firefox relegato ad una media comunque approssimativamente corrispondente con quella relativa alla diffusione tra l’utenza consumer. Firefox è invece largamente usato sia internamente a Yahoo che internamente a Google. Curiosamente, inoltre, presso Mountain View è la piattaforma Windows ad essere quella largamente più diffusa.

Giusta la considerazione di Andrew Hitchcock al termine dell’elenco dei dati: il suo sito web raccoglie poche visite e le cifre dedotte (pur in un lungo arco di tempo) sono dunque poco attendibili. Meritevole, però, l’idea. Ed una qualche indicazione, se non altro come orientamento di massima privo di ambizioni autenticamente statistiche, è facilmente traibile.