Il triste ‘boom’ degli Apple Powerbook

Parlando di ‘boom’ dei Powerbook non si fa cenno al crescente successo della produzione Mac, ma ad un grave difetto con cui Apple deve fare i conti: ancora una volta si segnala la combustione autonoma di un Powerbook con conseguente rischio per le persone oltre che per i dati contenuti nel notebook stesso. Powerbook exploso

Parlando di ‘boom’ dei Powerbook non si fa cenno al crescente successo della produzione Mac, ma ad un grave difetto con cui Apple deve fare i conti: ancora una volta si segnala la combustione autonoma di un Powerbook con conseguente rischio per le persone oltre che per i dati contenuti nel notebook stesso.

Powerbook exploso (da Flickr)

Powerbook exploso (da Flickr)

Le immagini sono state riproposte da Engadget dopo che un ampio reportage è stato immesso (e discusso) su Flickr: non è la prima volta che un caso simile viene a succedere e non è la prima volta che immagini del genere spaventano l’utenza che ha in uso apparecchiatura simile. Apple ha già richiamato parte della propria produzione (iBook G4/12-inch, PowerBook G4/12-inch, PowerBook G4/15-inch) a causa di una serie di batterie difettose, ma l’ennesimo caso di esplosione rilancia il problema e riporta l’attenzione sui rischi per l’utenza Apple (e non solo, visto che la casistica precedente ricorda anche il coinvolgimento di Dell e HP).

Le immagini dimostrano (discussioni su possibili “fake” a parte) il vano delle batterie completamente bruciato con danni al tavolo sottostante, allo schermo del notebook ed alla tastiera.

Ti potrebbe interessare