Windows Vista e il bug dell’ultimo minuto

Un ultimo bug, l’imprevisto dell’ultimo minuto, e Windows Vista disattende il primo appuntamento. La cosiddetta ‘release to manufacturing’ avrebbe dovuto essere distribuita in queste ore, invece per 2 settimane rimarrà ancora ai box per essere rilasciata solo l’8 Novembre. La sosta sembra essere motivata dalla gravità del bug, in grado di mandare il sistema operativo

Un ultimo bug, l’imprevisto dell’ultimo minuto, e Windows Vista disattende il primo appuntamento. La cosiddetta ‘release to manufacturing’ avrebbe dovuto essere distribuita in queste ore, invece per 2 settimane rimarrà ancora ai box per essere rilasciata solo l’8 Novembre. La sosta sembra essere motivata dalla gravità del bug, in grado di mandare il sistema operativo in crash e di costringere ad una nuova installazione da capo. Il problema sarebbe già stato risolto con la build 5840, ma il ritardo è una misura precauzionale dovuta.

Il mercato non ha apprezzato l’indecisione ed il titolo è caduto fino allo 0.80% per poi recuperare parzialmente. A chiusura delle contrattazioni Microsoft annuncerà i risultati della trimestrale di cassa con indicazioni altalenanti provenienti dai vari ambiti in cui è impegnato il gruppo ma con forti attese per quel che concerne la possibile crescita per il 2007.

I dettagli relativi ai coupon natalizi in ambito consumer, nel frattempo, iniziano ad essere resi noti. Gateway ed Hewlett Packard comunicano che offriranno upgrade gratuito a Vista, Dell richiederà invece piccole somme di upgrade puntando presumibilmente su un costo minore all’acquisto. Nel caso di Dell gli utenti riceveranno 2 DVD appena Vista sarà pronto: in uno sarà contenuto il sistema operativo, nell’altro una guida passo a passo all’installazione.

Ti potrebbe interessare