Grunding sceglie Linux per il B700

La Grunding presenta al 3GSM di Barcellona un apparecchio che gira con Linux, dall’aspetto molto sobrio ed essenziale che, sicuramente, è dedicato a un target di tipo Office.Anche se all’apparenza può sembrare grande, a causa della tastiera QWERTY, il B700 è più piccolo e sottile dell’HTC S620.Le dimensioni sono 105x68x10mm per 89 grammi. Oltre ad

La Grunding presenta al 3GSM di Barcellona un apparecchio che gira con Linux, dall’aspetto molto sobrio ed essenziale che, sicuramente, è dedicato a un target di tipo Office.

Anche se all’apparenza può sembrare grande, a causa della tastiera QWERTY, il B700 è più piccolo e sottile dell’HTC S620.

Le dimensioni sono 105x68x10mm per 89 grammi. Oltre ad essere molto sottile è anche leggero.

Molto simile a un Treo o BlackBerry, sfoggia un display da 320×240 a 262.000 colori, supporta la rete Quadriband GPRS/EDGE classe 10, ha una fotocamera da 2 megapixels con zoom x4 e flash.

Supporta file Mp3, ha una memoria interna da 100 megabyte espandibile tramite microSD e bluetooth.

La batteria offre un’autonomia di circa 150 ore in standby e di circa 3 ore in conversazione.

La Grunding non ha ancora comunicato date ufficiali di commercializzazione o di prezzo.

Ti potrebbe interessare