QR code per la pagina originale

Sandisk rilascia le memorie SSD da 32Gb

Arrivano sul mercato le attese memorie flash da 32Gb e le prestazioni promesse da SanDisk sono al livello delle aspettative: tempi di accesso e di boot estremamente più rapidi, il tutto con previsioni che vedono il prezzo in ulteriore calo durante il 2007

,

È sul mercato il nuovo hard drive Sandisk da 32Gb destinato principalmente al mercato degli UltraMobile Pc e dei subnotebook, una periferica da 1,8 pollici il cui prezzo non sarà più, come annunciato in precedenza, di 500 dollari, ma di 350 (prezzo comunque presumibilmente destinato ancora ad abbassarsi nel corso dell’anno).

Il drive arriva sul mercato dopo una lunga fase di testing: ora infatti l’HD SSD supera le due milioni di ore di MTNF (MeanTime Between Failure, unità che misura il tempo medio di insorgenza degli errori), fa un migliore utilizzo dell’alimentazione (con lo scopo di aumentare la durata delle batterie almeno del 50%) e offre più sicurezza per l’integrità dei dati in caso di urti.

SanDisk SSD 32Gb

Da sempre l’accesso in lettura e scrittura è uno dei punti forti dei drive SSD (Solid State Drive) e anche in questo caso i tempi si aggirano sui 67 Mb/s, come i classici dischi rigidi. Ma la grande differenza sta nel tempo medio di accesso ai file e nei tempi di boot: per il primo parametro si stima un tempo di accesso di 0,11 secondi (almeno 100 volte meglio degli hard disk da 7.200 RPM), mentre per quanto riguarda il boot un drive SSD da 32Gb può caricare Windows Vista Enterprise in versione completa in 30 secondi, contro i 48 circa di un notebook classico. Per il futuro SanDisk prevede una sempre maggiore riduzione dei prezzi per Giga per quanto riguarda le memorie, parallelamente ad una crescita nelle prestazioni e nella capacità in modo da poter contendere importanti fette di mercato con gli altri tipi di memoria in commercio.

Video:Box Skills, tag automatici per il cloud storage