QR code per la pagina originale

GPS standard del futuro o troppo lento???

,

In molti pensano che lo standard GPS possa essere la tecnologia adatta per i dispositivi mobili ma il continuo aggiornamento delle tecnologie insidia questo suo sviluppo.

Le aziende produttrici di telefoni cellulari e dispositivi mobili, con il passare del tempo, stanno introducendo nelle caratteristiche dei prodotti il GPS come funzionalità integrata, per fare qualche esempio possiamo citare l’HTC P3300 o il Nokia N95, ma ormai la grande maggioranza di modelli recenti sono dotati di software GPS integrato.

Le cose che giocano a favore del GPS sono diverse, la triangolazione software basata su GSM non riporta dati confortanti, il wifi pur avendo molti lati positivi ha il problema di offrire al momento una copertura parziale.

Ma di certo questa tecnologia ha anche lati negativi, uno tra tutti è il tempo di attesa che si deve sopportare per il collegamento del dispositivo ai satelliti che comporta anche un consumo elevato della batteria.

Malgrado i lati nevativi, in parte risolvibili, sembra che questa tecnologia possa offrire grandi soddisfazioni e la stessa idea pare trovare conferma nel fatto che i nuovi modelli di cellulare annoverano tra le caratteristiche il GPS, mal che vada ci si può sempre appoggiare a piccole antenne GPS bluetooth in modo da permettere l’utilizzo di software di navigazione direttamente da cellulare.

Sull’argomento poi si potrebbe sognare ad occhi aperti, pensando magari di dover incontrare un cliente per un appuntamento, ricevendo dal cliente stesso un messaggio di testo con le coordinate GPS (riconosciute in automatico dal telefono) sul nostro dispositivo si aprirà la mappa con la destinazione e l’itinerario per raggiungerlo. Stesso discorso può valere per i taxi, se si necessita di un auto in un punto preciso, un SMS con le nostre coordinate permetterà al tassista di raggiungerci nel minor tempo possibile, o altra soluzione utile potrebbe essere un programmino recensito qualche post fa

Insomma il film Blade Runner uscito nel 1982 sembrava pura follia ma anche questi utilizzi del GPS sono veramente curiosi, non siamo ancora arrivati all’utilizzo di macchine volanti ma se continuamo cosi il passo e breve; basta impostare, oltre alle coordinate di arrivo, l’altezza dal suolo :)