QR code per la pagina originale

Dopo 34 anni Bill Gates si laurea ad Harvard

Iscritto nel 1973, ma fuori per motivi di lavoro poco tempo dopo, Bill Gates non ha mai terminato gli studi ad Harvard e ora il prestigioso ateneo gli conferirà una laurea honoris causa

,

Bill Gates, l’uomo più ricco del mondo e a capo di una delle aziende più potenti a livello internazionale, non ha mai finito l’università. Ora il prestigioso ateneo di Harvard (proprio quello che Gates frequentò per un certo periodo) consegnerà al numero uno di Microsoft una laurea honoris causa nel corso di una cerimonia annuale per la quale è richiesto che il laureando tenga un discorso.

Nonostante l’università sia stata solo un’esperienza di passaggio, quello della frequentazione di Harvard rimane un momento molto importante nella vita del futuro magnate del software. Presso le strutture accademiche, nel 1973, Gates conobbe Steve Ballmer e dagli stessi locali contribuì, lavorando sul MITS Altair, a dare vita alle prime forme del BASIC (che sarebbe divenuto in seguito uno dei pù importanti linguaggi i programmazione).

Il motivo dell’abbandono degli studi da parte del giovane Bill Gates è il più scontato: la decisione di lavorare a tempo pieno nell’azienda che aveva da poco fondato con il suo amico d’infanzia Paul Allen: la Microsoft.

Ora a 34 anni di distanza, e più precisamente il 7 Giugno, Gates tornerà ad Harvard per ricevere quella laurea a cui all’epoca rinunciò. Curiosamente l’evento si svolgerà quasi un anno prima di un altro evento epocale per la vita dell’uomo più ricco del mondo: il gran capo di casa Microsoft ha infatti già preannunciato che nel Luglio 2008 lascerà l’azienda che ha co-fondato per dedicarsi a tempo pieno alla filantropia attraverso la Bill and Melinda Gates Foundation.