QR code per la pagina originale

La nuova delibera dell’Autority delle Comunicazioni

,

Ancora una volta l’Autorità delle Comunicazioni vara una nuova delibera sulla trasparenza delle tariffe applicate dai gestori di telefonia mobile.

In pratica, agli utenti che possiedono un abbonamento, il gestore di telefonia mobile deve indicare nella bolletta telefonica tutte le informazioni sul piano tariffario attivato.

Per gli utenti di una carta ricaricabile invece, l’operatore di telefonia mobile dovrà garantire un accesso via internet ad una pagina web, protetta da password, dove il cliente potrà accedere alle informazioni sul proprio piano tariffario.

Un’altra importante novità della delibera riguarda l’introduzione di motori di ricerca indipendenti che consentono il confronto tra i piani tariffari dei diversi operatori per individuare quello più conveniente.

L’introduzione di questi motori di ricerca indipendenti e certificati dall’Autority delle Comunicazioni rappresentano senza dubbio un veicolo per orientarsi nella giungla delle tariffe telefoniche.

Riusciranno i nuovi motori di ricerca a veicolare l’utente verso un piano telefonico appropriato e vantaggioso?

Video:Fujifilm X-T3, video panoramica della mirrorless