Il wardriving miete le prime vittime!

La notizia giunge da fonti autorevoli, la BBC comunica che la polizia inglese ha arrestato due persone con l’accusa di aver utilizzato la connessione wireless del vicino.Ne avevamo parlato da poco di questo nuovo fenomeno che sta prendendo piede in tutto il mondo. Tutto è partito da una segnalazione di auto sospetta nel quartiere del

La notizia giunge da fonti autorevoli, la BBC comunica che la polizia inglese ha arrestato due persone con l’accusa di aver utilizzato la connessione wireless del vicino.

Ne avevamo parlato da poco di questo nuovo fenomeno che sta prendendo piede in tutto il mondo.

Tutto è partito da una segnalazione di auto sospetta nel quartiere del Worcestershire, non si tratta di auto bomba o macchina rubata ma di un caso di wardriving…

La polizia ricevute diverse segnalazioni è intervenuta tempestivamente cogliendo sul fatto il ragazzo chiuso in macchina con un notebook che navigava gratuitamente.

L’arresto è subito scattato e l’accusa è chiara: “sfruttamento illegale del servizio di connessione wireless allo scopo di evitarne il pagamento”.

Stessa sorte è toccata il mese scorso ad una donna che per evitare di essere scoperta aveva oscurato i finestrini della macchina con del cartone, ma in questo modo ha destato ancora più sospetto.

Ancora una volta consiglio una protezione della rete Wi-Fi adeguata e un controllo alle strade che circondano la vostra abitazione… non si sa mai!

Ti potrebbe interessare