QR code per la pagina originale

Una zebra blu per il click-to-call di Pagine Gialle

Un accordo siglato tra Seat Pagine Gialle, myBlueZebra ed Abbeynet porta sul sito dei noti elenchi la possibilità di chiamare gratuitamente le aziende cercate tramite un'utile funzione di click-to-call. Lo strumento è già attivo da giorni

,

Da giorni il sito web delle Pagine Gialle si è arricchito di una utile funzione in grado di permettere un collegamento telefonico diretto e gratuito con le aziende cercate dagli utenti. L’immagine con cui il tutto viene promosso sul sito (sulle pagine contenenti i risultati della ricerca compiuta) è la seguente, disponibile «a regime» per 140.000 diversi inserzionisti:

Per salire in groppa alla “zebra blu” (autodefinitosi “animale sociale”) è dunque possibile scegliere all’interno di una duplice opzione: passare attraverso il pc (con una sorta di click-to-call, disponibile al momento solo per sistemi Windows) oppure attraverso una comunicazione da telefono a telefono (in stile “Jajah”). Il tutto è stato partorito a seguito di un accordo a tre coinvolgente Seat Pagine Gialle, myBlueZebra (società fondata a New York dal torinese Andrea Tessitore e l’australiano David Freyer) ed Abbeynet, e rappresenta un importante passo avanti, di importante griffe italiana, nel mettere in correlazione le aziende degli elenchi Seat e gli utenti in fase di ricerca.

Spiega il comunicato ufficiale diramato: «la tecnologia resa disponibile da myBlueZebra è stata sviluppata dalla società cagliaritana Abbeynet. Nel dicembre scorso le due società hanno siglato, infatti, una partnership volta alla distribuzione su scala mondiale dell’innovativa applicazione, grazie alla quale è possibile effettuare chiamate gratuite via web da pc a telefono e da telefono a telefono. Una soluzione che offre notevoli vantaggi alle aziende che puntano a generare contatti attraverso la Rete, per incrementare il loro business on-line […] L’operazione, in tutti i suoi aspetti, sottolinea capacità imprenditoriali e know-how tecnologico italiani all’avanguardia nel mondo. Con un traguardo di circa 140 mila attivazioni di chiamagratis, l’accordo con Seat PG rappresenta un importante milestone anche nel rapporto collaborativo tra myBlueZebra e Abbeynet per introdurre innovazione e conquistare quote di mercato nel panorama ICT italiano e internazionale».

Commenta Luca Filigheddu, CEO Abbeynet: «l’accordo fatto con myBlueZebra lo scorso dicembre si è immediatamente tradotto nell’acquisizione di un prestigioso partner come Seat Pagine Gialle […] Ciò conferma ancora una volta l’altissima qualità della tecnologia made in Italy in ambito VOIP». Viene specificato inoltre come la tecnologia adottata per i “chiamagratis” sia la stessa alla base di Sitòfono, il “clicca e chiama” made in Abbeynet. A Filigheddu fa eco Andrea Tessitore, fondatore myBlueZebra: «è una soddisfazione incredibile ed allo stesso tempo un onore essere fornitori del servizio chiamagratis di Seat […] Grazie all’accordo con Abbeynet, la nostra soluzione click to call è all’avanguardia e competitiva sotto ogni profilo non solo in Italia, ma nel mondo».

Secondo quanto indicato, la tecnologia MyBlueZebra sarà adottata su paginegialle.it, paginebianche.it e alberghieturismo.it. In prospettiva potrebbe essere interessante valutare l’evolversi della situazione anche nell’ottica di Pagine Gialle NAV, il navigatore satellitare Pagine Gialle che potrebbe potenzialmente generare con il click-to-call myBlueZebra importanti sinergie.

Un elemento non di poco conto va sottolineato nel contesto dell’accordo con Pagine Gialle: il logo myBlueZebra sarebbe una creazione di Lapo Elkan, il quale rientra così nel progetto di Tessitore (quest’ultimo sarebbe invece coinvolto parallelamente e reciprocamente nel progetto Italian Indipendent tramite il l’11% detenuto dalla Tessitore e Associati).

Video:Nest Cam Outdoor, videosorveglianza per esterni