QR code per la pagina originale

Nuove funzionalità per Google Analytics

Google Analytics migliora il già multipremiato servizio di statistiche offerto agli utenti con nuove funzionalità che vanno a correggere alcune limitazioni precedenti. La vecchia versione è ormai vicina alla pensione, prevista per il 18 luglio

,

Google ha apportato tutta una serie di migliorìe al proprio servizio Google Analytics con il quale l’utenza in possesso di Google Account può monitorare le statistiche di accesso al proprio sito. Il prodotto ha ricevuto il plauso dell’utenza fin da subito e, soprattutto alla luce della gratuità del servizio, il buon giudizio è destinato a migliorare ulteriormente a seguito delle novità apportate.

L’annuncio giunge tramite il sito ufficiale del Google Analytics Team a firma di Alden DeSoto. Tra le maggiori novità vengono citate:

  • Hourly Reporting
  • Clickable URLs
  • Cross Segmentation by Network Location
  • Increased number of data rows per page
  • Bounce Rate increase/decrease
  • AdWords Integration

In pratica, quindi, viene attivata una nuova funzione di click per navigare su alcuni siti inerenti ai report consegnati («Referring Sites, Top Content, Top Landing Pages, e Top Exit Pages»); alcuni report sono disponibili anche con precisione oraria e non solo giornaliera; i report raggiungono ora le 500 righe contro le 100 stabilite di default precedentemente.

Google Analytics si apre inoltre alle statistiche di accesso da motori quali mama.com, voila.fr, aol.fr e club-internet.fr (curioso l’improvviso impegno del motore nel contesto francese) e vengono corretti alcuni errori di traduzione presenti antecedentemente. La nuova release è online da circa un mese e per la vecchia versione rimangono ormai solo più poche settimane di vita prima del “game over” previsto per il 18 luglio.