QR code per la pagina originale

Sulla sicurezza di MacOSX

,

Parecchi siti negli ultimi tempi stanno parlando di falle di sicurezza in Mac OS, quindi direi che è proprio il caso di fare il punto.

Tra i siti anche Webnews e Webnews parlano di questo hacker che avrebbe bucato OSX.

C’è da precisare che il Bug è stato riparato subito, non era un bug del sistema operativo ma di Quicktime (in particolare nella sua interazione con Java nei browser) che poteva colpire sia Windows che Mac.

I tentativi di sfondare la sicurezza di Mac OSX sono falliti ben due volte. Per attirare l’attenzione sul CanSecWest gli organizzatori, non Apple, hanno quindi cambiato le regole.

La storia completa è molto chiara, l’abbiamo trattata tempo fa.

L’hacker, che è un convinto utente Mac, non ha antivirus installati e ha detto che attualmente alcuni controlli di “altri sistemi” (intendendo Vista) sono migliori in fatto di sicurezza e che anche Apple dovrebbe implementarli. Non ha detto che il MacOSX è meno sicuro, ma che alcune strategie di controllo di Vista sono migliori.

In tutto questo non si parla mai di virus. Le quote di mercato solo salite, non scese, il numero di PC venduti è in aumento e il numero di virus è rimasto a zero, non è cresciuto. Un appunto fatto per coloro che continuano a ripetere che su Mac non ci sono virus perchè i Mac sono pochi.