QR code per la pagina originale

Apple acquisice CUPS

,

In questi giorni la rete è in gran movimento poiché si è scoperto solo ora che Apple, a Febbraio 2007, ha acquisito CUPS (Common Unix Printing System). Cups è una tecnologia molto popolare nel mondo linux (si può considerare lo standard defacto per la stampa).

Si tratta, in pratica, di un sistema modulare per la stampa, per sistemi di tipo Unix, basato sul protocollo Internet Printing Protocol, che supporta diversi modelli di stampanti e funzioni avanzate.

Fino a questo momento Cups era stato distribuito sotto licenza GNU GPL2/LGPL2 da Easy Software, ma da questo punto di vista non dobbiamo attenderci cambiamenti, infatti, come lo stesso creatore dichiara:

In February of 2007, Apple Inc. acquired ownership the CUPS source code and hired me (Michael R Sweet), the creator of CUPS.
CUPS will still be released under the existing GPL2/LGPL2 licensing terms, and I will continue to develop and support CUPS at Apple.

ovvero:

Nel febbraio 2007, Apple Inc. ha acquisito la proprietà del codice di CUPS ed ha assunto me (Michael R Sweet), il creatore di CUPS.
CUPS continuerà ancora ad essere rilasciato sotto l’attuale licenza GPL2/LGPL2 ed io continuerò a svilupparlo e supportarlo, presso Apple

Alla licenza è stata comunque aggiunta un’eccezione che permette agli sviluppatori di software che utilizzano CUPS, di mantenere privato il codice (limitatamente alla propria applicazione).

CUPS è già una tecnologia integrata in OSX ma l’acquisizione del codice e ancor di più l’assunzione di Sweet, permetterà (secondo me) lo sviluppo di sistemi di stampa sempre migliori e più integrati con il sistema operativo.