QR code per la pagina originale

Windows Vista: aspettando il SP1

Windows Vista, dopo aver ricevuto una piccola pezza con gli aggiornamenti di sicurezza di agosto, lascia emergere nuovi problemi che verranno presumibilmente risolti solo con l'uscita dell'atteso SP1 con cui finirà la face di limbo del sistema operativo

,

Windows Vista vive una sorta di limbo i cui estremi sono stati determinati fin dall’inizio: l’uscita sul mercato ne ha rappresentato l’origine, l’arrivo del primo Service Pack ne rappresenterà la fine. Il SP1, infatti, dovrebbe apportare al sistema operativo tutta una serie di correttivi in grado di migliorare sicurezza e performance (nonchè compatibilità varie), andando inoltre a correggere tutti quegli errori che sono nel frattempo emersi durante i primi mesi di impatto con il pubblico.

Uno degli ultimi problemi segnalatosi è in una sorta di incompatibilità tra le funzioni di networking e la riproduzione di file musicali. Durante la riproduzione di un file MP3, ad esempio, le performance di networking potrebbero crollare. Il problema non sarebbe isolato ad un singolo media player e l’ultimo update rilasciato per Vista non conterrebbe alcun correttivo al tutto. Microsoft avrebbe confermato a ZDNet la caduta delle performance, addebitando però il tutto a scelte di progettazione e non propriamente ad errori di programmazione. Il tutto verrà comunque preso in esame per ottimizzare il flusso di dati in ricezione (la trasmissione non sarebbe compromessa).

Nei giorni scorsi, inoltre, Microsoft avrebbe confermato l’esistenza di alcuni problemi nell’uso di reti wireless con l’ultimo sistema operativo della casa di Redmond. Un apposito articolo esplicativo (KB932063) è stato prodotto per illustrare la questione con tanto di 5 sintomi dai quali riconoscere eventuali problematiche sul proprio sistema. L’azienda fornisce su richiesta pacchetti specifici per risolvere l’inghippo, ma il consiglio fornito è quello di attendere il SP1, con il quale ogni controversia verrà risolta.