QR code per la pagina originale

PocketPC a rischio Trojan

,

Ebbene, fino ad oggi non sono stati molti i pericoli per quanto riguarda PocketPC e Trojan, tuttavia le cose sembrerebbero essere cambiate. E’ stato infatti individuato da McAfee, un trojan di nuova generazione, nome in codice WinCE/Infojack, alquanto pericoloso.

Il nuovo malware è di origine cinese, e sarebbe capace di installarsi in modo silente ed inviare informazioni attraverso la linea internet ad un sito del suo paese natale.
Il sito è stato individuato e ad oggi sembrerebbe non essere più attivo, il suo gestore ha giustificato la cosa dicendo che si tratta di codice legale con lo scopo di acquisire maggiori informazioni sui suoi utenti.

Di fatto non è così, Infojack è in tutto e per tutto un cavallo di Troia. Si installa in modo silenzioso, è identificabile come una semplice suite di gioco di carte, non è eliminabile se non manualmente, è in grado di autoriprodursi e copiarsi su schede di memoria per infettare altri dispositivi ed è perfino capace di autoaggiornarsi utilizzando internet.

Fino ad oggi i PocketPC sono stati strumenti relativamente sicuri, l’utilizzo senza software antivirus è stato possibile senza eccessivi rischi, tuttavia il futuro potrebbe non essere altrettanto roseo. Il trojan cinese potrebbe infatti essere utilizzato come matrice per creare ben più pericolosi cavalli di Troia. L’invito è di non installare MAI software di cui non si conosce la provenienza e se possibile, scansionare per la presenza di virus l’intero PPC o quantomeno la memory card attraverso un comune PC.