QR code per la pagina originale

BenQ T80 con tecnologia NFC

,

La tecnologia Near Field Communication si sta affermando sempre più anche a livello mobile, in virtù delle potenzialità offerte da palmari e smartphone. In un precedente post ci eravamo occupati di come importanti aziende del settore stessero sperimentando le prime applicazioni basate su RFID.

Di recente BenQ ha annunciato il prossimo rilascio del terminale T80, che si caratterizza per essere tra i primi device Windows Mobile abilitati alla tecnologia NFC e l’unico ad offrire la possibilità di memorizzare le informazioni relative alle transazioni in modo duale, cioè sia nella micro SD che sulla SIM card. In questo modo viene favorita la portabilità verso altri dispositivi basati sulla stessa tecnologia.

Altre caratteristiche di rilievo di questo smartphone sembrano essere l’ampio schermo da 2,2″ con la classica risoluzione di 240 x 320 punti in grado di visualizzare 256K colori e la fotocamera da 3 megapixel.

Un altro aspetto che mi pare degno di nota è la dichiarata compatibilità con DLNA, acronimo di Digital Living Network Alliance. Esso rappresenta un sorta di consorzio costituito da un ampio gruppo di aziende internazionali avente l’obiettivo di definire un ambiente per il collegamento tra diversi apparecchi, fissi e mobili, per la condivisione di contenuti digitali multimediali.