QR code per la pagina originale

Microsoft aggiornerà Live Workspace

Sembra ormai sicuro che al prossimo Mix '08 Ray Ozzie svelerà alcune novità per il servizio complementare ad Office in rete. Una nuova interfaccia per la condivisione, un nuovo sistema di permalink e più facilità nell'inviare documenti multipli

,

Nonostante non sia il cuore della sua strategia nè tantomeno il cuore del suo business, Microsoft si sta spingendo gradualmente verso il “software as a service” e l’OS in rete. Certo il desktop rimane di gran lunga la destinazione prediletta, ma sempre di più le applicazioni per la rete sembrano diventare centrali nell’organigramma dell’offerta di Redmond.

Arriva così la notizia che al prossimo Mix ’08 Ray Ozzie svelerà alcuni importanti aggiornamenti a Microsoft Office Live Workspace, la versione web based della suite di produttività Microsoft. L’obiettivo chiaramente non è prendere il posto di Office per desktop, ma costituirne un complemento per poter gestire, aggiornare o modificare documenti in mobilità, se fuori postazione, in un internet point, eccetera. Dall’altra parte la stessa Microsoft ha piena coscienza del fatto che lentamente avverrà una transizione: lo ha fatto capire Bill Gates con il suo celebre memo del 2005 e lo confermano tutte le dichiarazioni dei dirigenti di Redmond.

Nel settore dei software web based Microsoft però se la dovrà necessariamente vedere con quello che ad ora è il più grande operatore, ovvero Google con le sue Apps. Gli aggiornamenti che arriveranno per Office Live Workspace sono:

  • Un pannello delle attività che aiuta a tenere traccia di ciò che accade nel proprio worskpace e notifiche di aggiornamenti via mail per sapere chi fa cosa e quando;
  • Una nuova funzione per importare più documenti nel medesimo workspace;
  • Un nuovo sistema di permalink che puntino direttamente ad ogni documento, in modo da poter inserire direttamente uno specifico documento nei bookmark;
  • Una nuova interfaccia più friendly per la parte di condivisione, in modo che sia più facile invitare i propri contatti Windows Live nell’area di lavoro.