QR code per la pagina originale

AllPeers getta la spugna

,

La notizia giunge come un fulmine a ciel sereno: per mancanza di peer (scusate il gioco di parole), AllPeers, il servizio di P2P integrato al browser Firefox, non sarà più disponibile.

Dall’azienda giungono delle parole di soddisfazione, l’unico rammarico, nonostante le potenzialità, sembrerebbe essere quello di non esser riusciti ad affermare AllPeers, al fine di soddisfare le aspettative dei finanziatori.

AllPeers era nato per arricchire, mediante un supporto integrato, il browser Firefox, permettendo la creazione di personali reti di file sharing sfruttando a pieno le potenzialità del protocollo BitTorrent.

L’idea era senz’altro geniale, anche perchè offriva la possibilità di depositare i file cifrati per consentirne il download solo a determinati utenti (quelli presenti nella lista dei contatti), ma il mercato del P2P è spesso influenzato da eventi economici, sociali e politici e pare che proprio AllPeers ne abbia fatto le spese.