QR code per la pagina originale

Nokia sigla un accordo da 2 miliardi con China Postel

,

Nokia continua a tessere la sua tela in Cina. La notizia di un aumento del 30% delle esportazioni dal mercato cinese, è stata solo il preludio per l’avvio di una presenza sempre più costante e strategica all’interno del mercato cinese.

A questo scopo, venerdì scorso, l’azienda finlandese ha annunciato di aver stretto una collaborazione con China Postel, il maggiore venditore di cellulari della regione.

La partnership prevede una fornitura di cellulari che corrisponde ad un ordine di 2 miliardi di dollari nel 2008.

David Tang, vice presidente vendite di Nokia China, dopo aver siglato l’accordo ha commentato:

“Nokia considera la Cina come un mercato strategico e una base significativa per la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione. Siamo un’azienda leader nel mercato dei cellulari cinese dal 2004”.

Le due aziende, che hanno rapporti di lavoro dal 1998, da oggi estenderanno la loro collaborazione anche per il settore dello sviluppo di infrastrutture tecnologiche e per le strategie di marketing.

Un connubio tra due colossi del settore, China Postel è una sussidiaria di China P&T Appliances e detiene una fetta del 30% del mercato cinese mentre Nokia, lo scorso anno, ha registrato un incremento del 39% sulle vendite di cellulari in Cina.

Mr. Tan Xinhui, Presidente di China Postel, dichiara:

“la costruzione di una rete di canali altamente strategica[…]ci ha permesso di crescere come produttori di servizi aggiuntivi nel settore della telefonia mobile. Crediamo che l’accordo confermerà la posizione di leader per entrambe le compagnie”.