QR code per la pagina originale

Pioneer interrompe la produzione di display al plasma

,

Con un comunicato stampa Pioneer ha dichiarato di voler interrompere la produzione di display al plasma a causa dei ritorni economici inferiori alle aspettative nel relativo segmento commerciale.

Pioneer, tuttavia, ha l’ovvia intenzione di ricorrere ugualmente ai pannelli al plasma, indispensabili per le attuali TV flat, acquisendoli sul mercato da un’altra società, di cui però non si ha ancora un nome ufficiale: le voci più accreditate dai media parlano della Matsushita Electric Industrial, storica rivale e attuale fornitrice dei display al plasma per la Panasonic.

La decisione di Pioneer è un passo storico nel mercato delle televisioni al plasma. La compagnia giapponese è sempre stata particolarmente attiva nella ricerca e nello sviluppo della tecnologia, e la scelta di rinunciare ad una produzione in casa propria è da interpretarsi come una sconfitta nei confronti dei main competitors, primi tra tutti la già citata Matsushita, o la sudcoreana Samsung Electronics, o la LG Electronics.

Secondo gli analisti di JP Morgan, il fallimento del settore per la Pioneer è da riferirsi soprattutto a un’errata previsione del target, con un prezzo al pubblico troppo alto rispetto alle richieste.