QR code per la pagina originale

Apple non limiterà il VoIP su rete WiFi in iPhone

,

Forse a qualcuno è sfuggito ma, giovedì scorso, dopo la presentazione della road-map prevista per l’iPhone SDK, c’è stata una sessione di domande e risposte in cui sono emersi particolari interessanti.

Uno di questi riguarda la posizione di Apple nei confronti di applicazioni per VoIP in iPhone. Come riporta Eweek, Steve Jobs ha dichiarato che Apple non impedirà lo sviluppo di applicazioni di questo tipo, purché esse utilizzino esclusivamente la rete WiFi.

L’unico limite, dunque, sarà l’impiego della rete di telefonia, prevedibile, viste le percentuali sui ricavi che Apple ottiene dalla stipula dei contratti con gli operatori telefonici.

Stranamente, questo tipo di applicazioni sarà consentita anche per iPod Touch. Già era stata evidenziata la possibilità del Touch di gestire, in qualche modo, applicazioni VoIP, ma trovo curioso che Apple la renda ufficiale, riducendo così di molto la distanza e la differenziazione dei due dispositivi, rischiando anche di intaccare il mercato del suo cellulare.

Ad ogni modo, il pensiero corre subito a Skype, sicuramente l’applicazione di telefonia VoIP ad oggi più diffusa, e ci chiediamo: quanto ci vorrà per avere disponibile una versione di Skype su iPhone?