QR code per la pagina originale

Giunge l’ora di Windows Mobile 6.1

Il primo Aprile, salvo scherzi, Robbie Bach dovrebbe annunciare il primo grosso update del sistema operativo Microsoft per i cellulari. Le novità non saranno molte e nemmeno di rilievo. Tutta l'attesa rimane sulla versione 7 provvista di touchscreen

,

Giungono notizie secondo la quali il debutto della prima grande update di Windows Mobile 6.0 arriverà il primo Aprile, giorno in cui Robbie Bach, capo del team Windows Mobile, deve tenere il suo keynote al CTIA Wireless di Las Vegas. Sembra improbabile dato il poco peso della notizia che si tratti di un pesce d’Aprile.

Si tratterà di Windows Mobile 6.1 un update molto attesa nell’ambiente e che al momento sembra promettere nulla di eccezionale. Le caratteristiche delle quali si parla più insistentemente sono un supporto al Video Share di AT&T, una possibile uscita TV, un miglioramento dell’interfaccia della camera e della prima schermata, una nuova funzione “Albums” e la possibilità di inviare foto e filmati direttamente a Windows Live.

Nell’ambiente non è un segreto che l’aggiornamento vero dovrebbe essere quello di Windows Mobile 7 con il quale la Microsoft ancora una volta si dovrebbe adeguare agli standard imposti dalla Apple e dovrebbe cominciare a prevedere un sistema di touchscreen.

Da Redmond sembrano comunque molto fiduciosi sulle possibilità nel mercato del proprio sistema operativo mobile. Le previsioni sono che le vendite delle licenze di Windows Mobile nei prossimi anni possano superare la crescita complessiva del mercato degli smartphone.

La strategia sembra dunque la medesima che ha portato al successo Windows, cioè dare in licenza il sistema operativo senza occuparsi della produzione hardware e senza venderlo a nessun produttore di tecnologia. Al momento è lo stesso Robbie Bach ad aver dichiarato di aspettarsi che l’Os di Microsoft guadagni quote del mercato al crescere del settore.