QR code per la pagina originale

Linux al CanSecWest: il più sicuro?

,

Le sfide del CanSecWest si sono infine concluse. L’unico sistema operativo che non è stato violato è Ubuntu Linux.

Come avevamo già detto, il Mac OS X è stato il primo a cadere, appena una sessantina di secondi dall’inizio del secondo tentativo. A differenza del primo, infatti, era possibile sfruttare Safari per prendere il controllo del Mac e gli hacker hanno sfruttato proprio i punti deboli del browser per vincere la gara.

Il secondo sistema a cadere è stato Windows Vista, che ha disorientato i partecipanti grazie al recentissimo ServicePack 1 che introduceva proprio numerose novità nell’ambito della sicurezza. Shane Macaulay è riuscito comunque a fare breccia nel sistema operativo di Redmond e si è aggiudicato i 5000 dollari in palio.

Ubuntu, installato su un Sony Vaio, ha invece resistito a tutti i tentativi, anche se va sottolineato che i partecipanti che pure avevano trovato dei bug in esso, non hanno messo a disposizione le loro scoperte per costruire il codice necessario per vincere la sfida.

Insomma, il Mac OS X offriva il premio maggiore (10.000 dollari e un MacBook Air) e i partecipanti si erano probabilmente preparati con largo anticipo per accaparrarselo, mentre probabilmente Linux è stato avvantaggiato dall'”affetto” che riscuote tra gli esperti e gli addetti ai lavori. Questo per sottolineare come possa essere fuorviante considerare solo chi è “caduto” prima e chi no.

La solidità di Linux è comunque un fatto molto positivo che giova sicuramente al mondo del software libero ma anche a tutta la Rete.