QR code per la pagina originale

Aggiornamenti firmware e nuovo Restoration CD 1.6

,

Ieri notte Apple ha rilasciato nuovi firmware. Per la precisione è stata aggiornata l’intera linea dei portatili e l’iMac. Sia nel caso dell’iMac (versione 1.3) che nel caso dei MacBook, MacBook Pro e MacBook Air Apple ha dichiarato la risoluzione di alcuni problemi e il miglioramento della stabilità delle macchine.

Interessante sapere se questo aggiornamento risolve il problema di freeze su alcuni portatili. Tale blocco avviene sui portatili quando sono in batteria e con Leopard 10.5.2 installato. Nel contempo è stato aggiornato anche il Restoration CD.

Il Restoration CD è il software che permette di portare i propri Mac alle condizioni di fabbrica. Questa procedura si può utilizzare solo in quei casi in cui l’aggiornamento firmware non sia stato correttamente portato a termine. Il suo uso è per i casi d’emergenza. La nuova versione estende il supporto alle seguenti macchine:

  • Xserve (Early 2008);
  • MacBook (13-pollici Late 2007);
  • iMac (20-pollici Mid 2007);
  • iMac (24-pollici Mid 2007).

La procedura di aggiornamento firmware, seppur semplice, è sempre pericolosa. Consiglio di effettuare un backup dei dati e successivamente eseguire l’aggiornamento. Seppur i rischi siano minimi, se la procedura viene interrotta in anticipo vi è il rischio di danneggiare la macchina e perdere i propri dati.

Insieme a questi firmware è stato rilasciato un aggiornamento riguardante le tastiere in alluminio degli iMac. L’aggiornamento risolve un problema riguardante la ripetizione inaspettata dei caratteri mentre si digita.