Utili in calo per Time Warner

Il colosso mondiale dei media, Time Warner, presenta il resoconto dei primi 3 mesi dell’anno evidenziando profitti in contrazione del 36% (771 milioni di dollari – 21 cent/azione).La notizia è riportata da fonte Ansa secondo la quale i risultati negativi sarebbero anche influenzati da una diminuzione degli accessi a Internet della sua società satellite Aol.Nel

Il colosso mondiale dei media, Time Warner, presenta il resoconto dei primi 3 mesi dell’anno evidenziando profitti in contrazione del 36% (771 milioni di dollari – 21 cent/azione).

La notizia è riportata da fonte Ansa secondo la quale i risultati negativi sarebbero anche influenzati da una diminuzione degli accessi a Internet della sua società satellite Aol.

Nel periodo precedente c’era un utile netto di 1,2 miliardi, cioè 31 cent per azione.

Tuttavia, la politica di risanamento da parte di Time Warner sembra già in atto e mira a un potenziamento di AOL con investimenti nei settori della pubblicità online e collegamento fra blog, media e pubblicità.

C’è da chiedersi quanto questa mossa risolleverà le sorti di Time Warner. Riuscirà a recuperare il terreno perso in termini di utili?

Ti potrebbe interessare
I guadagni di Microsoft provengono soprattutto da Office e Windows
Microsoft

I guadagni di Microsoft provengono soprattutto da Office e Windows

I profitti di Microsoft, dopo tanti anni, provengono dagli stessi prodotti che l’hanno resa famosa, ovvero Office, Windows.La sezione Entertainment (Xbox etc.) è nata solo di recente, mentre il settore online è tutt’altro che redditizio, con evidenti perdite di denaro.È proprio per questo che Google sta cercando di contrastare Microsoft nel settore dei software, con