QR code per la pagina originale

Un video recorder per l’iPhone

,

L’iPhone è dotato di fotocamera digitale da 2 MP, ma curiosamente non offre un’applicazione nativa per eseguire registrazioni video. Una prima proposta per colmare tale mancanza giunge dalla software house Dream Catcher.

iPhone Video Recorder si propone per registrazioni audio e video, generando file conformi alla codifica compressa MPEG-4. L’obiettivo ragionevole è di riuscire a creare filmati che raggiungano un giusto compromesso tra la qualità e la dimensione. Un’ora di registrazione occupa circa 60 MB di spazio in memoria, alla velocità media di 15 fps con risoluzione pari a 320×416 pixel. Certo, 30 fps avrebbero regalato maggior fluidità ai movimenti.

Il software funge anche da riproduttore, per cui è possibile rivedere i filmati, così come trasferirli al computer o caricarli direttamente su siti web. La versione demo limita la durata delle registrazioni a solo 30 secondi.

Va precisato che a causa del pesante lavoro richiesto alla CPU, l’applicativo codifica i file al termine della ripresa, processo che può essere temporaneamente sospeso per poi riprenderlo successivamente. In questo modo si potrà dare priorità ad altre attività. Vi è comunque la possibilità di registrare al volo, ma mentre la qualità audio si mantiene su livelli elevati, quella video scade notevolmente.

Un pannello di controllo consente di configurare secondo le proprie esigenze le proprietà audio e video principali, quali il bit rate e la luminosità. La casa madre sta già lavorando a una nuova versione destinata a cogliere le migliorie offerte dal prossimo aggiornamento firmware dell’iPhone. I giudizi degli utenti sembrano più che positivi.