QR code per la pagina originale

Atom V da MWG: un palmare all in one

,

MWG è una casa produttrice di palmari avente sede a Singapore, che sta cercando di ritagliarsi uno spazio nel mercato europeo. La linea di modelli proposti sembra di rilievo, ma purtroppo non basta, data l’attuale inadeguata rete di distribuzione.

Uno degli aspetti da considerare per chi abbia l’intenzione di acquistare un device mobile dovrebbe infatti essere legato all’assistenza post vendita, sia per quanto riguarda il periodo di garanzia che quello successivo.

Capita infatti non di rado, anche con le marche più blasonate, che debbano passare diverse settimane prima di vedere risolto un problema tecnico, a causa di un inadeguato servizio di supporto alla clientela.

Il palmare Atom V, basato su Windows Mobile 6, si presenta con una buona personalità, dettata dalla ricchezza della sua dotazione hardware. A parte la mancanza di una tastiera integrata QWERTY, si può affermare senza tema di smentite di avere a che fare con un apparecchio davvero “all in one”.

Il microprocessore è il potente Intel XScale PXA 270 a 520 MHz, supportato da 256 MB di memoria Flash e da 64 MB di RAM, espandibile con schede micro SD. La sezione telefonica è caratterizzata dal modulo quadribanda per effettuare chiamate in pratica ovunque, mentre quella dati vanta il supporto HSDPA a 7,2 Mbps in download. E proseguendo con la connettività troviamo l’immancabile Bluetooth 2.0 e il WLAN 802.11b/g.

Ampio lo schermo TFT sensibile al tocco, che con i suoi 2,8″ favorisce una buona visione di immagini, video e applicazioni in genere. Sarebbe forse stato possibile andare oltre la risoluzione di 240×320 punti e la profondità di colore di 16 bit. Anche per visualizzare meglio le immagini e i video realizzati con la fotocamera da 2 Mp dotata di autofocus e flash LED.

Il modulo GPS è di qualità certa, grazie al chipset SiRF Star III, che si contraddistingue per la sensibilità e accuratezza in ricezione. La chicca è però costituita dalla presenza di un ricevitore radio FM con supporto RDS, uno standard europeo per accompagnare brani musicali e trasmissioni con informazioni di diverso tipo.

E tutto ciò in dimensioni di 116 x 59 x 15 mm e con un peso di 133 grammi, valori che sono in linea con i palmari che racchiudono simili caratteristiche. E la batteria? Dovrebbe durare mediamente 3,5 ore in conversazione e 150 ore in standby, anche questi più che ragionevoli. Considerazioni sull’assistenza a parte, se qualcuno fosse interessato può prenotarlo in versione italiana su Expansys. Sullo stesso sito è invece già disponibile quella inglese.