QR code per la pagina originale

Steve Jobs magro e debole? Solo influenza

,

In molti lo avevano notato, Steve Jobs non stava bene il giorno del WWDC. Era più magro del solito e sembrava stanco e questo ha messo in allarme molti appassionati.

Le voci in merito si sono presto diffuse nel Web fino a sbarcare sul Wall Street Journal.

Steve Jobs è molto importante per Apple. Buona parte degli appassionati non riesce a immaginare cosa diventerebbe Apple senza di lui che, oltre ad essere fondatore e iCEO, è ormai un vero e proprio simbolo di Apple.

Oltretutto, alcune recenti stime valutano la sola presenza di Jobs in Apple ben 20 miliardi di dollari di capitalizzazione, una cifra record che in qualche modo monetizza l’importanza che Jobs ha nel mondo Apple.

In passato Jobs ha avuto dei seri problemi di salute che fortunatamente si sono risolti ma lo hanno costretto a non essere presente alla conferenza dove veniva presentato il primo iMac G5.

In quella occasione il mondo degli appassionati si spaventò e cominciò a pensare a come sarebbe un’Apple senza Steve Jobs.

All’ultimo Keynote parte di quelle paure sono riemerse ma fortunatamente in questo caso i timori si sono rivelati completamente infondati.

L’ufficio stampa di Apple ha infatti deciso di comunicare ufficialmente che “Steve Jobs è stato colpito da un malanno di stagione ed è stato costretto ad una cura di antibiotici”.

Nulla di grave quindi, inoltre è emerso anche che la dieta di Jobs a base di vegetali e pesci potrebbe non averlo aiutato granché a riprendere peso dopo la malattia.

Insomma, non è proprio il caso di preoccuparsi.