QR code per la pagina originale

OpenOffice.org 3 (Aqua) è arrivato

,

Webnews è la nota suite di applicazioni che rappresenta l’alternativa open source alla più diffusa Microsoft Office; il suo rilascio (dopo le quattro release candidate che si sono succedute da settembre) era atteso per oggi.

In realtà, anche se nessun annuncio ufficiale era apparso sul sito ufficiale del progetto, SetteB.it ne segnalava già la presenza, anche su server italiani (come quello, del GARR).

OpenOffice.org 3 era da lungo atteso dagli utenti Mac perché sarà finalmente dotato di un’interfaccia più coerente con il sistema operativo, ma soprattutto sarà un applicazione nativa con interfaccia Acqua che non richiederà più di appoggiarsi su X11 per essere eseguita, con notevoli miglioramenti per la velocità.

Ricordiamo che la nuova versione di OpenOffice.org può essere eseguita esclusivamente su macchine con processori Intel, ma i possessori di un Mac con vecchia architettura PPC possono contare sul sempre validissimo (anche se, a mio parere ancora un po’ lento) NeoOffice, il porting in Java del progetto OpenOffice.