QR code per la pagina originale

Addio al Mac mini?

,

Dato per spacciato più di una volta e da mesi sull’orlo dell’estinzione, sembra che per il Mac mini sia giunto il pensionamento. Prove incontrovertibili indicano che prestissimo potrebbe essere eliminato definitivamente dai listini Apple.

A dare la mesta notizia è Gizmodo, secondo cui due delle maggiori catene in Europa avrebbero confermato l’impossibilità di ordinare nuovi approvvigionamenti del mac più piccolo di sempre. Per di più, Apple stessa avrebbe esplicitamente suggerito ai retailer di non aspettarsi aggiornamenti della gamma.

Introdotto nel 2005 al Macworld e battezzato da Steve Jobs come il Mac più conveniente di sempre, il Mac mini è stato subito un successo, rivolto soprattutto agli utenti PC che desideravano fare lo “switch” senza dover ricomprare monitor, mouse e tastiera.

Attualmente l’hardware che lo equipaggia è indietro di due o tre generazioni rispetto ai modelli più recenti di MacBook e iMac e a questo punto le alternative sono solo due: o verrà aggiornato, o la sua produzione verrà sospesa. Le scommesse sono aperte.