QR code per la pagina originale

Vodafone e Wind rivedono le loro offerte di connettività mobile

,

Aria di cambiamenti in casa Vodafone e Wind per la navigazione Internet tramite cellulare. Sino ad ora entrambi gli operatori non proponevano esplicite tariffe per la navigazione Internet esclusivamente sui browser dei cellulari (iPhone escluso per Vodafone). Sino ad ora era prassi comune abbonarsi a servizi dati dedicati ai PC e modificare l’Apn (punto d’accesso) sul telefonino per navigare.

Ore le cose sono un po’ cambiate e Vodafone e Wind presentano due offerte dedicate, ma che a riguardo i commenti in rete non sono del tutto positivi.

Vediamo dunque nel dettaglio le proposte dei due gestori.

Vodafone propone Mobile Internet Data Pack che per 3? a settimana prevede la navigazione senza limiti sul cellulare.

Sembrerebbe fantastica, peccato che le limitazioni di utilizzo siano davvero elevate.
Innanzitutto non è possibile utilizzare il cellulare come modem sfruttando l’abbonamento, niente uso di programmi VoIP, P2P o similari.

Uso di Vodafone Messenger, ma viceversa non l’uso delle versioni classiche di messenger e simili.

Insomma, la tariffa è ottima, peccato che le limitazioni siano davvero molte.

Wind invece cambia l’offerta a consumo che costerà 50 cent ogni 15 minuti di connessione.

Wind offre anche la Mega 10 ore che è l’evoluzione della vecchia I-mode no limits. Per 2? al mese si avranno 10 ore di navigazione nel mese da consumare. Peccato solo che il traffico sia Wap con tutte le limitazioni del caso.

Insomma il mercato dei collegamenti mobili è in forte crescita però gli operatori sembrano prendere “strade tortuose” per quanto riguarda le nuove offerte. Ai clienti la facoltà di promuovere o bocciare le nuove offerte dati.