QR code per la pagina originale

Tra 5 anni il peer to peer aumenterà del 400%

,

Gli studi effettuati da MultiMedia Intelligence hanno consentito di affermare che nei prossimi cinque anni il P2P e la tecnologia ad esso connessa aumenterà di ben quattro volte.

Frank Dickson, responsabile settore ricerca della società di consulenza Multimedia Intelligence, ha rivelato la continua ascesa del peer to peer che sarà caratterizzata da sistemi di scambio e di condivisione di dati leciti.

Secondo Dickson, aumenteranno i piccoli provider che consentiranno di distribuire (a pagamento) file di vario genere, raggiungendo consistenti guadagni. Naturalmente, non è possibile sottovalutare la problematica futura legata alla banda che le applicazioni P2P e il traffico dati da esse generato occuperanno.

Si corre il rischio di utilizzare Internet solo per le applicazioni legate al peer to peer. Infatti, un’accelerazione del flusso dei dati anzidetti metterebbe a serio rischio la neutralità della Rete, poiché saranno sempre di più le applicazioni utilizzate in Internet che supporteranno la trasmissione di questo tipo di traffico dati.

Naturalmente tutto ciò a dispetto di coloro i quali vorrebbero utilizzare Internet per “navigare tranquillamente” con il pieno appoggio dell’Autority per le Telecomunicazioni.

È bene diversificare l’offerta dei prodotti in Internet, in maniera tale che tutti, a seconda delle proprie esigenze, possano utilizzare questa formidabile risorsa.