QR code per la pagina originale

VB8001: prima scheda madre per il Nano di VIA

,

Dopo la presentazione del suo processore Nano avvenuta lo scorso mese di Giugno, VIA Technology ha ufficialmente mostrato la prima scheda madre progettata per la CPU che dovrebbe contrastare il dominio dell’Intel Atom.

La nuova VB8001 è una motherboard in formato Mini-ITX con dimensioni 17×17 cm, su cui è saldato un processore Nano a 1,6 GHz.

Il sottosistema grafico è composto dal chipset VIA CN896, basato sulla GPU Chrome9 e capace di gestire le librerie DirectX 9 e l’audio surround 5.1, ma la presenza di uno slot PCI Express x16 permette di installare anhe una scheda video discreta.

I due socket di memoria consentono l’utilizzo di moduli DDR2 a 533/667 MHz, per un totale di 4 GB, mentre la possibilità di espansione e connettività è assicurata da due porte SATA II, uno slot Mini PCI, sei porte USB 2.0, un connettore UltraDMA 133/100/66 e una porta LAN Gigabit Ethernet.

Le specifiche dettagliate sono riportate sul sito del produttore.

Il target di questa soluzione VIA sono i piccoli PC desktop (SFF) e il settore dei nettop, dove domina Intel con il suo Atom. Il processore Nano ha un consumo maggiore, ma può contare su prestazioni superiori grazie alla sua architettura superscalare e alla possibilità di esecuzione “out of order” delle istruzioni.

I prodotti di VIA, seppur validi, rimangono ancora di nicchia, considerati anche i prezzi non proprio alla portata di tutti. Se riuscirà a ridurre il time to market, potrebbe insidiare Intel, ma in futuro dovrà anche “combattere” contro un altro grande chipmaker: ARM, leader del settore CPU a basso consumo, che si appresta ad entrare nel mercato dei netbook.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=99663 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).