QR code per la pagina originale

Power.com, social network tutti-in-uno

Avviato da alcuni mesi in Brasile e India, Power.com è un nuovo promettente aggregatore per unificare i propri account dei social network e dei sistemi di messaggistica in un unico sito web. In fase di miglioramento e sviluppo, il portale sbarca negli USA

,

La tecnologia che sottende a Power.com è ancora in un primo stadio di evoluzione e si presenta dunque promettente, ma priva di alcune importanti funzioni per semplificare davvero la vita a chi utilizza più di un social network. Il sistema non è ancora in grado di riconoscere e unificare i contatti di una medesima persona presente su network differenti. Per esempio, se un proprio amico ha un account su Facebook, uno su MySpace e uno per la comunicazione istantanea con AIM, Power.com segnala la presenza di tre utenti differenti (uno per piattaforma) escludendo la possibilità di indicare al sistema che si tratti della medesima persona.

Attivo in Brasile e in India, il nuovo aggregatore per i social network ha comunque incontrato i favori degli utenti, racimolando in pochi mesi circa 5 milioni di account. Forti del successo ottenuto, i gestori di Power.com mirano ora agli Stati Uniti, con una versione localizzata che dovrebbe compiere il proprio debutto nel corso di questi giorni. Stando alle ultime informazioni, i prossimi aggiornamentio di Power.com porteranno il supporto per un maggior numero di servizi online tra cui spiccano LinkedIn, Twitter, Flickr, Hotmail, Yahoo Mail, Gmail, AOL Istant Messenger e Skype.

Il nuovo portale, ancora in fase beta e di rodaggio, potrebbe costituire presto un buon punto di partenza per attuare una migliore convergenza dei servizi online per gli utenti. Una soluzione che si potrebbe affiancare anche a OpenID per ridurre l’attuale babele di account e password richiesta da ogni diverso servizio offerto in Rete, con buona pace degli internauti 2.0.