QR code per la pagina originale

Asterisk, conosciamolo più da vicino: completiamo il Trunk VoIP [Settima parte]

,

Nel post precedente abbiamo specificato come configurare una linea VoIP in ingresso (cioè che accetti chiamate dall’esterno), continuiamo in modo da poter utilizzare la stessa linea anche per le chiamate in uscita dal nostro centralino.

Per effettuare chiamate in uscita dobbiamo configurare il trunk in modo che si registri al provider che fornisce il servizio VoIP, per questo aggiungiamo nel file di configurazione “sip.conf” la seguente linea.

register => 655xxxxxxx:secret@sip.provider.it/655xxxxxxx
dove “655xxxxxxx” è il nome utente, “secret” è la password e “sip.provider.it” è il proxy server del provider che abbiamo scelto per il servizio VoIP. Infine abbiamo specificato anche “/655xxxxxxx” che indica l’estensione che deve gestire le chiamate.

Ora dobbiamo in qualche modo dire al centralino che su questo provider devono essere dirottate le nostre chiamate in uscita.

Per questo dobbiamo effettuare delle modifiche anche al file di configurazione extensions.conf. Precedentemente avevamo configurato un contesto per le chiamate che arrivano dagli interni che deve essere così modificato:
[from-internal]
exten => 200,1,Dial(SIP/200,20)
exten => 200,2,Hangup
exten => 201,1,Dial(SIP/201,20)
exten => 201,2,Hangup
exten => _X.,1,Dial(SIP/${EXTEN}@ext-provider)

Abbiamo aggiunto l’ultima righa. Analizzeremo meglio questa riga in seguito per ora ci basta capire che serve per inoltrare tutte le chiamate sul provider “ext-provider”, che abbiamo già definito nel nostro “sip.conf”.

Seguendo le configurazioni di questi ultimi due post, dovremmo aver configurato il centralino per ricevere e inoltrare chiamate dalla nostra linea VoIP.

Funziona? Sono a disposizione per domande e osservazioni.

Vai all’ottava parte