QR code per la pagina originale

Apple sussurra di iPhone lite e media tablet a Verizon

,

Secondo le interessantissime indiscrezioni lanciate da BusinessWeek, pare che Verizon stia facendo la corte ad Apple da circa sei mesi per strappare la partnership esclusiva ad At&T e commercializzare due inediti dispositivi simili all’iPhone.

E in men che non si dica, sale l’ansia da tablet e iPhone lite.

Se è vero quanto si sobilla, a partire dal 2010 (cioè quando scadrà il contratto d’esclusiva con At&T), Verizon potrebbe portare a casa un bottino niente male, e cioè la possibilità di commercializzare due nuovi prodotti: un iPhone lite e un media pad. Questo iPhone lite pare essere un telefono più sottile e piccolo della controparte già in commercio, inoltre sarebbe molto meno costoso grazie ad una nuova, rivoluzionaria tecnica detta “system on chip” che dovrebbe abbattere notevolmente i costi di produzione molto al di sotto di iPhone e BlackBerry.

Invece il misterioso media pad, più piccolo del Kindle di Amazon ma col touchscreen più grande, dovrebbe permettere agli utenti di ascoltare musica, guardare foto e vedere video ad alta definizione, oltre a poter effettuare chiamate VoIP via WiFi.

Ovviamente, entrambi i dispositivi sarebbero compatibili con il network di Verizon, che a differenza dell’UMTS di At&T fa uso dello standard CDMA. Ma non è chiaro se i due prodotti saranno sufficientemente diversi da iPhone per poter essere esclusi dal contratto di esclusività di At&T col telefono di Cupertino. Insomma, all’orizzonte si profila una rivoluzione simile a quella che ha già scosso il mondo (per la verità un po’ sonnacchioso prima dell’avvento di Apple) della telefonia mobile.