Acer DX900 e X960 disponibili sul mercato

Acer, più impegnata nel settore dei PC che in quello della telefonia mobile, ha annunciato l’imminente disponibilità in commercio di due dispositivi presentati al recente Mobile World Congress di Barcellona, il DX900 e l’X960, entrambi basati sul sistema operativo Windows Mobile.Il DX900 è il primo della linea Acer a supportare l’utilizzo di due schede SIM

Acer, più impegnata nel settore dei PC che in quello della telefonia mobile, ha annunciato l’imminente disponibilità in commercio di due dispositivi presentati al recente Mobile World Congress di Barcellona, il DX900 e l’X960, entrambi basati sul sistema operativo Windows Mobile.

Il DX900 è il primo della linea Acer a supportare l’utilizzo di due schede SIM funzionanti indipendentemente l’una dall’altra; la prima delle due schede può avvalersi di connettività UMTS, mentre la seconda deve “accontentarsi” della rete tribanda GSM.

È disponibile in Francia, Regno Unito, Germania, Spagna, Benelux, Portogallo, Russia, Medio Oriente e in gran parte del mercato asiatico.

Il secondo terminale, atteso per la fine di giugno, è l’X960: quest’ultimo offre in un’unica soluzione una fotocamera da 3,2 Megapixel e il modulo GPS e integra Outlook e Office Mobile per consultare le email e i documenti.

Entrambi i dispositivi sono abilitati alle videochiamate grazie alla presenza della videocamera frontale.

Non c’è che dire, Acer sembra seriamente intenzionata a ritagliarsi un posto in prima fila anche nel mondo della telefonia: in molti vanno alla ricerca di cellulari in grado di supportare due schede SIM, e la connettività 3G nel DX900 è senz’altro un elemento che fa guadagnare punti al terminale.

La propensione alla multimedialità sembra invece essere prerogativa del X960 che, con la fotocamera ad alta risoluzione e il GPS, si afferma come dispositivo all-in-one pensato per chi desidera diverse funzioni nello stesso prodotto.

Ti potrebbe interessare