QR code per la pagina originale

Francia, ministro della cultura: disconnetteremo 1000 persone al giorno

,

La legge-Sarkozy è passata, e così i governanti d’oltralpe si lanciano a cuor leggero in ottimistiche (per così dire) previsioni sull’applicazione della dottrina.

Il ministro della cultura francese, infatti, ha affermato che quando la legge sarà pienamente operativa, sarà possibile disconnettere fino a mille utenti recidivi al giorno.

Le lettere contenenti gli avvisi che preludono al più drastico provvedimento, invece, potranno raggiungere le 13.000 al giorno.

La disconnessione potrà variare per un tempo compreso tra i due mesi e l’anno.

Tutto questo è però subordinato ad un ultimo ostacolo. La legge, infatti, è sotto esame davanti al Consiglio Costituzionale, che ne sta vagliando la conformità ai valori della Carta.

Va tenuto presente, infine, il parere discordante che fino a questo momento ha dato il Parlamento Europeo riguardo tale dottrina, ma il gusto di cominciare a contare le “vittime”, evidentemente, è già troppo forte per i nostri “cugini”.