QR code per la pagina originale

Netbook, nettop e schede madri Asus per piattaforma Ion

,

Dopo i primi prodotti commerciali basati sulla piattaforma Ion di nVidia (il nettop AspireRevo di Acer e la scheda madre mini-ITX di Zotac), anche Asus si appresta ad introdurre diverse soluzioni hardware da abbinare ai processori Intel (non solo Atom).

Il chipset nVidia con controller grafico integrato GeForce 9400M può eseguire compiti che il chipset Intel 945GC/GSE non è in grado di gestire, come la decodifica di flussi video in alta risoluzione.

I piani di Asus per quanto riguarda il mercato dei netbook non sono stati ancora svelati, ma per il settore dei nettop dovrebbe essere presentato il nuovo Eee Box B1006, nel corso del terzo trimestre di quest’anno, equipaggiato con 128 MB di memoria video.

Più chiare invece le intenzioni per quanto riguarda il settore delle schede madri. Sono state infatti pubblicate le prime immagini della motherboard C2N7A-I in formato mini-ITX, dove trova posto il chipset nVidia MCP79, capace di gestire numerose interfacce di collegamento e uscite video (VGA, DVI e HDMI).

Non è chiaro quale processore sia stato utilizzato, ma come si può notare dall’immagine sono presenti due ventole, una per il chipset e una per la CPU. Essendo Ion abbastanza flessibile, Asus potrebbe aver scelto un processore di classe Celeron, invece dei soliti Atom 230 o 330.

Infine, a differenza della soluzione Zotac, sulla C2N7A-I di Asus è presente il classico connettore di alimentazione a 24 pin, posizionato vicino ai due slot di memoria, oltre al connettore ausiliario a 4 pin per il processore.

Non sono ancora noti né il prezzo né la data di commercializzazione.