QR code per la pagina originale

Ancora rumor sul misterioso progetto Microsoft Pink

,

Si torna a parlare di Microsoft Pink progetto che, nonostante le numerose voci di corridoio circolate nei mesi scorsi, ancora oggi non ha un profilo ben delineato. Non è ancora chiaro, infatti, in cosa si concretizzerà una volta giunto alla commercializzazione.

L’ipotesi più accreditata è che possa trattarsi di un dispositivo mobile, ma non propriamente un telefono cellulare, che adotterà Windows Mobile 7 come sistema operativo.

Microsoft pare che si occuperà solamente della parte legata allo sviluppo del design, mentre l’effettiva realizzazione e l’assemblaggio delle componenti potrebbero essere affidate a qualche grande produttore. In pole position ci sono Motorola e Sharp.

La novità è quella riportata da Mary Jo Foley di ZDNet.com, secondo cui il colosso di Redmond avrebbe deciso a chi affidare i preparativi della campagna promozionale per il lancio.

La scelta sarebbe ricaduta sull’agenzia McCann Erickson, la stessa già impegnata nella cura del marchio Windows Mobile.

Tornando al dispositivo vero e proprio, pare che integrerà un’interfaccia utente chiamata Purple e software messi a punto dal team Danger, acquisito lo stesso anno proprio da Microsoft, al fine di permettere la fruizione di servizi online come Windows Mobile Marketplace, MyPhone e altri legati al download di contenuti.

Sono molte, ad oggi, le domande che ancora non trovano una risposta in merito al progetto Microsoft Pink, in quanto da Redmond proseguono con una serratissima “strategia del silenzio”.

Con tutta probabilità qualche dettaglio potrebbe trapelare già nel corso dell’autunno, quando la prima versione di Windows Mobile 7 dovrebbe arrivare nelle mani degli sviluppatori, mentre il lancio dell’apparecchio portatile sembra posizionarsi temporalmente intorno all’aprile 2010.

Video:Vermeer arriva su Smartphone