Arriva il Nokia N900 con Maemo 5

La casa finlandese, dopo aver stupito tutti presentando il Booklet 3G, anticipa i tempi e da pochi minuti è possibile ammirare il nuovo Nokia N900.Il processore sarà un ARM Cortex-A8, avrà un’accelerazione grafica OpenGL ES 2.0 e 1GB di memoria RAM, queste caratteristiche permetteranno al device di Nokia di arrivare là dove altri smartphone hanno

La casa finlandese, dopo aver stupito tutti presentando il Booklet 3G, anticipa i tempi e da pochi minuti è possibile ammirare il nuovo Nokia N900.

Il processore sarà un ARM Cortex-A8, avrà un’accelerazione grafica OpenGL ES 2.0 e 1GB di memoria RAM, queste caratteristiche permetteranno al device di Nokia di arrivare là dove altri smartphone hanno fallito (leggi per esempio iPhone), cioè a implementare un completo multi-tasking.

A completare l’offerta ci pensa lo schermo touchscreen WVGA da 3,5 pollici, il WiFi e la connessione HSDPA, oltre a una fotocamera da 5 Mpixel (ottica Carl Zeiss) che può contare su un flash a led e autofocus. 32 GB di memoria, espandibile fino a 48 con SD, dovrebbero garantire una buona quantità di spazio per musica e foto (oltre a software).

Le misure sono di 110.9 mm in altezza, 59.8 mm in larghezza e 18 millimetri di spessore. Quindi dimensione molto simili all’iPhone di Apple (qualche millimetro più piccolo, eccetto nello spessore).

La grande novità, però, è l’apertura verso il mondo Open Source, e in particolare verso Linux; sarà infatti Maemo il software madre dello smartphone.

Vi lasciamo con qualche immagine e il video di presentazione diffuso da Nokia.

Ti potrebbe interessare